Python 3 – Programmazione a Oggetti – Classi e Istanze – Programmazione Python – Italiano

///Python 3 – Programmazione a Oggetti – Classi e Istanze – Programmazione Python – Italiano

Python 3 – Programmazione a Oggetti – Classi e Istanze – Programmazione Python – Italiano

FavoriteLoadingAdd to favorites

►Vuoi altri video su Python ? Iscriviti al Canale QUI:

………………………………………………………………………………………………

►Guida Pratica e Completa a Django 2, Python 3 e Bootstrap 4

►Guida per Sviluppatori a Django REST Framework e Vue.JS

………………………………………………………………………………………………

►Sito Ufficiale:

►Telegram:

►Facebook:

►Instagram:

►Twitter:

►GitHub:

►NewsLetter:

………………………………………………………………………………………………

►Canale Internazionale:
………………………………………………………………………………………………

Nella nostra società, imparare a programmare è fondamentale per restare al passo coi tempi e accrescere le opportunità che la vita ha da offrirci… ma questo forse già lo sapevi!

♦ Perché proprio Python?

Perché pochi linguaggi possono offrirti la potenza e la semplicità che puó offrirti Python. E tra questi ce n’è ancora meno in grado di fare ció con le performance e il supporto della comunità di Python.
Che tu sia nuovo alla programmazione o un fanatico veterano, Python è un linguaggio che dovresti conoscere!

►Sito Ufficiale:
………………………………………………………………………………………………

source

By |2019-05-29T19:24:47+00:00May 29th, 2019|Python Video Tutorials|26 Comments

26 Comments

  1. Andrea Arena May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    In ansi tutto complimenti per i tuoi video e per come chiarisci i concetti che esponi, avrei una richiesta, potresti fare un video che tratta la comunicazione seriale gestita da Phyton con qualche esempio?

  2. Capitan Anonimo May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    L'Ide che utilizzi è a pagamento?

  3. Mirko Anello May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Signore PyMike le scrivo intanto per complimentarmi, veramente chiaro e preciso, anche il tono di voce dà enfasi alla sua lezione. Tuttavia portando il codice sopra esposto mi da il seguente errore:

    —————————————————————————

    TypeError Traceback (most recent call last)

    <ipython-input-46-d804f1c0b58b> in <module>

    —-> 1 studente_uno = Studente ("Uad", "Huq", "programmatore")

    2 studente_uno = Studente ("Fug", "Yut", "programmatore")

    3

    4 print (studente_uno.scheda_personale())

    5 print (studente_due.scheda_personale())

    TypeError: Studente() takes no arguments.

    Il codice era appunto :

    class Studente:

    def _init_(self, nome, cognome, corso_di_studi):

    self.nome=nome

    self.cognome=cognome

    self.corso_di_studi=corso_di_studi

    def scheda_personale(self):

    return f"Scheda Studente:n Nome: {self.nome}n Cognome:{self.cognome}n Corso di Studi:{self.corso_di_studi}"

    studente_uno = Studente ("Uad", "Huq", "programmatore")

    studente_uno = Studente ("Fug", "Yut", "programmatore")

    print (studente_uno.scheda_personale())

    print (studente_due.scheda_personale())

  4. mic270469 May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    ciao, sai dirmi se i metodi della libreria Python di Google Cloud sono basati su classi? e come posso imparare la libreria stessa? mille grazie e complimenti per la tua chiarezza

  5. Pixel_ May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    A me dice:
    name 'Studente' is not defined, però il codice è uguale

  6. Edoardo Ursi May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Voto 10

  7. Gabriele Minniti May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Bravo!!!! e grazie per aver fatto quanto hai realizzato!!!

  8. Nazario Santamaria May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    ma per funzionare serve per forza il compilatore? su linux con python3 istallato non funziona mi da errorre di sintassi, forse il compilatore ha dei comandi in più oppure sottintesi?

  9. Simone Merlino May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Ciao Mike, sto riguardando tutti i video perché sono ben fatti e spiegati in modo chiaro, grazie mille!
    Ti volevo chiedere se farai dei video sul multiProcessing e le code…
    grazie ancora e continua così

  10. Manuel Zanni May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    E se io volessi fare un programma che chiede all'utilizzatore le informazioni di uno studente?

  11. Agama XOX May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Nella funzione della scheda personale il return f non funziona

  12. italian playlist May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    davvero bel video complimenti io non sapevo manco cosa significasse print

  13. grxfede May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Ciao, da poco ho creato un forum sulla tecnologia dove è possibile discutere sui vari linguaggi di programmazione come java, c, c++ etc 🙂

    Il sito è questo http://techitaly.altervista.org/

    Ci aiutiamo a vicenda?

    Iscritto e messo like 😀

  14. Riccardo Sbalchiero May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    ciao, pymike, ma quando faccio return f"scheda…." me lo da errore, e se tolgo la f non funziona correttamente il programma. Io ho python 3.6.2

  15. Goalkeeper Serie A May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    mike ma volendo si potrebbe far inserire dall'utente il nome, cognome, corso e si può far conservare il tutto magari in un file.csv?

  16. MaydireMaggio May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Se tu non esistessi ti dovrebbero inventare. Grazie mille, mi stai aiutando un sacco Mike <3

  17. antonio fegatelli May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Quando mi entra in testa sta roba? comunque questa è una delle rare spiegazioni chiare e accessibili viste finora. Grazie.

  18. Maxi Tube May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    non ho capito bene le istanze.
    cioè cosa mi danno in più che creare una funzione,passando semplicemente delle variabili?
    ad esempio
    def sudente(nome,cognome,indirizzo):
    nome=input("inserisci nome studente")
    ecc…?

  19. Maxi Tube May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    questa miniserie va vista dopo il corso per principiante?
    dopo dovrò passare all'intemedio?
    non so come sono ordinati XD
    RISPONDI

  20. Simone Minardi May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Ciao scusami io sto usando pycharm 2.4 mi sapresti dire che funzione mettere per il return perchè non riesco a trovarla??

  21. Argon16 May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Ciao complimenti per i video. Non riesco a capire quel Self o meglio a grandi linee non riusciresti a spiegarlo magari se hai link o qualcosa del genere. Grazie e complimenti per i video:)

  22. Luigi Russo May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Per me la programmazione a oggetti è stato sempre un tabù. Premetto che programmo nei ritagli di tempo ma, programmare oggetti è un qualcosa da imparare, dato che con essa risparmi un sacco di codice. Con le tue lezioni forse riuscirò a capirci qualcosa dopo tanti anni. Grazie.

  23. Matteo Tagliasacchi May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    Complimenti! questi tutorial sono fatti molto bene… Grazie 🙂

  24. Luca Auletta May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    non so se è un mio problema ma la programmazione ad oggetti la trovo difficile mentre quella procedurale la trovo semplice quindi continuerò su quella strada anche perché lo faccio per hobby. Anche se la programmazione ad oggetti e più moderna, peccato XD

  25. Luca Auletta May 29, 2019 at 7:24 pm - Reply

    per seguire la programmazione ad oggetti c'è bisogno di seguire prima tutti il corso phyton intermedi o si può iniziare anche dopo aver seguito quello base?? poi un altra domanda questa serie è finita o mancano altri video??

Leave A Comment

*